Un omaggio al grande Diego

Girando su Facebook ho incontrato il caro amico Nunzio S. che mi ha ispirato un post doveroso da dedicare al grande campione . Maradona ha rappresentato per noi napoletani ( tifosi del Napoli ) il periodo più bello della ns. vita calcistica . Ricordo tutte le domeniche passate allo stadio a guardare le ” Magie ” del Pibe de Oro , ricordo frasi tipo ” ed ora possiamo andare via abbiamo visto tutto …” dette dai tifosi presenti sugli spalti dopo qualche giocata da funambolo …..ed invece non avevamo visto nulla perchè le giocate continuavano …Grazie Diego ! Napoli ed i napoletani Ti ameranno per sempre . :-)

Un video da urlo per noi .

LILT aiutiamoli è un problema di tutti

Riporto un articolo dal sito ufficiale della lega Italiana Tumori .Inizia il 18 gennaio e termina l’8 febbraio la Campagna di Volontariato 2009.
Se hai più di 18 anni, hai una straordinaria opportunità: diventare volontario LILT e vivere la gioia di aiutare chi ha bisogno. Nelle sedi e negli ambulatori LILT, nell’assistenza al malato, nell’organizzazione degli eventi, sono tante le possibilità di dimostrare attenzione a chi lotta contro il tumore. Sono piccoli gesti che rendono possibili grandi imprese. Non servono competenze specifiche, basta un cuore grande così!

Compila il modulo on line

Linka questo articolo sul Tuo blog . Ti ringraziamo .

Obama il Presidente della Speranza non della paura – You’re Never Alone

Martedi 20 Gennaio 2009 il giorno atteso da tanti, il giorno che sarà ricordato non solo come la cerimonia di giuramento del 44° presidente degli Stati Uniti ma il giorno in cui tutto il popolo americano crede nella speranza di una vita migliore . Barack Obama ha un  grande carisma che trasmette attraverso la Sua immagine di uomo ” comune ” ma non troppo ; di padre di famiglia che cura i Suoi affetti, anche se ha dichiarato che non riuscirà a staccarsi dal Suo Blackberry . Obama ci è simpatico, lo sentiamo vicino , lo vediamo vero . Leggi tutto l’articolo … Continua a leggere Obama il Presidente della Speranza non della paura – You’re Never Alone

Hero of New York – Thanks Chelsey Burnett Sullerberger

Sembra un po’ di rivivere il film ” Eroe per caso “di qualche anno fa che come protagonista aveva un poveraccio (un Dustin Hoffman strepitoso, che si permette ogni vezzo) che, dopo aver salvato 54 persone da un aereo in fiamme, si vede soffiare il ruolo di salvatore della patria e la ricompensa di un milione di dollari dal perfetto millantatore Andy Garcia, che specula su una scarpa come Cenerentola e, complice lo sguardo latino, circuisce la splendida Geena Davis. Che e’ una giornalista fedele al Dio Scoop …il resto lo potete vedere in dvd .
L’eroe dell’Hudson ovvero Chesley Burnett Sullerberger, un distinto signore che vive con la moglie e due figlie in un sobborgo di San Francisco, a 59 anni, dopo una breve carriera come top gun sugli F-4 e 29 anni trascorsi con la US Airways, giovedì pomeriggio ha compiuto un vero miracolo: l’atterraggio d’emergenza perfetto. E’ riuscito praticamente a far planare il suo Airbus A320 con 155 persone a bordo sulle gelide acque dell’Hudson River a Manhattan e a far mettere il salvo tutti i passeggeri. E’ stato l’ultimo a lasciare l’aereo quando ormai l’acqua aveva raggiunto la cabina. Sarebbe bastata una sbandata, un impatto troppo forte sulle acque e tutto si poteva trasformare in tragedia o in strage.
Il perfetto coordinamento delle squadre di soccorso e dei rimorchiatori nella baia di New York che hanno risposto all’allarme sono stati il secondo capitolo di questa straordinaria operazione salvezza che adesso entrerà nei manuali dell’aviazione civile.
Sully” come lo chiamano gli amici alla US Airways, oltre ad essere stato un giovane asso dell’Air Force era impegnato da tempo anche nella” Safety Reliability Methods” una società da lui fondata che studia proprio i comportamenti degli equipaggi aerei nei momenti di crisi e non c’è dubbio che d’ora in avanti la manovra che lui ha compiuto sull’Hudson River verrà ribattezzata ” atterraggio Sullerberger”.

Non solo il sindaco di New York gli ha già promesso le chiavi della città ma anche il presidente Bush ha commentato il suo eroismo inserendolo addirittura nel discorso di addio alla nazione.
Gran bel notizia non potevo non inserirla con un video in lingua originale .

Siete pronti domenica 110109 riprende la Napolimania …

Dopo il lungo turno di sosta riprende il campionato di Serie A con una sfida per gli azzurri al San Paolo con la squadra del simpatico Zenga….Walter Ti facciamo mordere da Varriale a Novantesimo Minuto comportati bene ..Nel frattempo di vivere notti di Champions un coro beneaugurale ….You’ll Never Walk Alone .

Forza Napoli .

Un saluto ad i miei amici che leggendo questo post storceranno il naso, ricordaTe che il Napoli non si discute …SI AMA !!!

La Befana vien di notte …con le scarpe Hogan

I tempi sono cambiati la befana ha cambiato look .

Basta con questa stereotipa figura di una brutta vecchina con naso aquilino e, semmai con un brufolone peloso .

Basta con la frase ” Vai a dormire presto se no la befana ti suona la scopa in testa se ti trova sveglio ” oppure quelle notti con la testa bloccata sul cuscino ( anche se svegli ) temendo il peggio .La befana è buona , la befana esiste ed è vicina a tutti bimbi che credono in Lei .

Io ci credo ancora …ed aspetto il mio regalino ….

Buonanotte :-) quasi quasi faccio finta di dormire vuoi vedere che mi suona la scopa in testa davvero ……o forse mi tira le scarpe …sapete in questo periodo va molto di moda , ….se poi sono Hogan è meglio :-)

Sereno 2009 a Tutti da Rimini ….ancora

Un enorme in bocca al lupo a tutti quelli che leggono questo post per un 2009 ricco di ” S ” …Successo,Soldi,Salute, il resto ognuno può scegliere quello che preferisce .

Una domanda a Voi che come me siete rimasti in famiglia ed avete dovuto fare il countdown collegati con Carlo Conti da Rimini ….No comment nulla contro Rimini ….ma possibile che con tante belle piazze di città italiane la RAI debba propinarci ogni anno il brindisi dal parco Federico Fellini di Rimini non se ne può più .

Inoltre innumerevoli inquadrature al Grand Hotel di Rimini ed alla Sua insegna luminosa ….forse il regista attendeva che apparisse la Gradisca del film ” 8 e 1/2 ” ??? Felice 2009 a tutti .