Google Gears…..anche off line

Google Gears  Google Gears qualcuno si lamentava del fatto che non essendo collegati alla rete non si potevano utilizzare le applicazioni di google come: Google Documenti.
Google Gears, attraverso un plug-in consentirà a tutte le applicazioni Web di funzionare anche a rete scollegata.
Facciamola semplice: Google Gears è un plug-in per browser Windows, Mac e Linux che permette a qualsiasi applicazione Web, principalmente a quelle scritte con Ajax, di essere utilizzata anche offline.

Nelle applicazioni abilitate a Google Gears troverete un link o un pulsante attraverso il quale abilitare la modalità non in linea. Cliccando sul pulsante il sistema salverà la logica dell’applicazione e tutti o parte dei suoi dati sul Pc e li renderà disponibili per gli accessi futuri.
Nel dettaglio il plug-in aggiunge ai browser tre diverse funzionalità suddivise in tre diversi moduli: un web server, un database e uno strumento di gestione di istruzioni JavaScript chiamato WorkerPool.

Il database è una versione modificata di SQLite, un software noto per la sua leggerezza e stabilità. Oltre a gestire una banca dati, il database di Google Gears offre già incluse strumenti di ricerca testuale sfruttabili da qualsiasi applicazione Web.
Particolarmente raffinato il modulo WorkerPool , utilizzato soprattutto per la sincronizzazione dei dati con il server remoto. Il componente può essere utilizzato per gestire complesse istruzioni JavaScript senza bloccare l’esecuzione dell’intera applicazione.

I moduli sono del tutto indipendenti. Uno sviluppatore potrebbe così utilizzare solo il database per poter salvare parte dell’applicazione sul computer dell’utente o solo il modulo WorkerPool per lanciare operazioni di calcolo complesse .
Per lo sviluppo del prodotto Google si è avvalsa dell’aiuto di Adobe, della Mozilla Foundation e di Opera. Adobe potrà integrare le funzionalità del plug-in all’interno del proprio prodotto di sviluppo Flex, mentre Firefox e Opera faciliteranno la compatibilità del componente all’interno dei browser.
Google Gears non è insomma solo un semplice plug-in per salvare un’applicazione online, ma una infrastruttura che rende il browser molto più adatto ad eseguire e gestire software basati sul Web, che, è facile scommetterci, diventeranno sempre più completi e funzionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>