Napoli Inter …Io c’ero — grazie al mio amico Antonello




02-03-2008 Se le date sono fatte per ricordare, quella del 2 marzo 2008 sarà ricordata da tanti come il giorno in cui il Napoli di Reja, il Napoli di Lavezzi ma …soprattutto il Napoli di noi tutti tifosi che abbiamo sofferto negli ultimi anni è  riuscito nell’impresa di battere la corazzata Inter , la squadra che ha stravinto l’ultimo campionato e che si appresta a vincerne un altro, la squadra che non era battuta da ben 31 partite …..
Forza Napoli adesso per equità ci tocca bissare con la Roma domenica ….e poi se la matematica non è un’opinione non siamo ancora tagliati fuori dalla corsa SCUDETTO  :-))
Un grazie di cuore al mio amico Antonello, è da un po’ di tempo che ci conosciamo e la stima e l’affetto è negli anni cresciuta sempre di più ; poi da quando abbiamo scoperto una passione in comune ” il Napoli ” la simbiosi è totale
Grazie Antonello amico Fratello .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.