Dopo Napoli Chievo ….avevo bisogno di sognare .Diego Te Quiero

Mi rifaro’ ad un pensiero di Benedetto Croce che forse rappresenta l’essere Napoletano ” L’arte può essere definita quindi come intuizione-espressione, due termini inscindibili per cui non è possibile intuire senza esprimere né è possibile espressione senza intuizione. Ciò che l’artista intuisce è la stessa immagine (pittorica, letteraria, musicale ecc.) che egli per ispirazione crea da una considerazione del reale, nel senso che l’opera artistica è l’unità indifferenziata della percezione del reale e della semplice immagine del possibile” .
In poche parole Diego Armando Maradona …Diego Ti aspettiamo abbiamo bisogno di Te . Forza Napoli sempre

Gran bel video . Forza Napoli . Befana Cavani porta i doni a Milano …

Napoli , 6 Gennaio 2011 ” La  Befana ” è arrivata nelle case di tutti i bimbi buoni ( anche per quelli monelli arriva lo stesso non Vi preoccupate ) . Un saluto particolare al mio piccolo amico di stadio Francesco che ci fece notare al termine di Napoli – Palermo che il Napoli segna sempre in extremis al segnale del mister Mazzarri con la frase ripresa in questo splendido video ” e adesso scatenate l’inferno “..lo avevate notato ? No ? Allora riguardate Napoli – Palermo …. ed ora ragazzi scateniamo l’inferno a Milano . Forza Befana Cavani .  Buona Epifania a tutti . Rosario Piscitelli.

Tanti auguri a Diego Armando Maradona ultimo Re di Napoli

Sono nato nel 68 e sono da sempre Tifoso del Grande Napoli , ho avuto la fortuna assistere all’epopea del più grande giocatore di sempre nella mia squadra del cuore . Quando quel meraviglioso giorno di maggio il Napoli ha vinto, anzi abbiamo vinto il nostro primo scudetto ho visto piangere tutti ma ricordo un signore anziano che piangendo, gridava di gioia pensando di morire senza avere quella gioia . Le vittorie e le soddisfazioni furono tante e questo grazie principalmente al nostro re Diego, tanto grande in campo quanto fragile fuori . Diego grazie ed augurissimi di tanta felicità, Ti aspettiamo a Napoli . Rosario Piscitelli 30 ottobre 2010.

Lucarelli al Napoli Ufficiale avrà il numero 99


Roma, 21 ago. (Apcom) – “Lucarelli è del Napoli”. Il presidente del club campano, Aurelio De Laurentiis, ha annunciato l’acquisto del centravanti livornese. Lucarelli arriva dal Parma con la formula del prestito con diritto di riscatto. “La trattativa – ha detto il Presidente azzurro – si è risolta in nostro favore. Io ho dovuto bluffare sulla questione per un periodo di tempo perché sono contrario a mettere i panni in piazza e poi il passaggio si era complicato per l’infortunio a Denis e l’incertezza del suo trasferimento a Udine. Adesso Lucarelli è nostro e sono lieto di poterlo accogliere nella nostra famiglia”. Anche Cristiano Lucarelli ha voluto esprimere la sua soddisfazione: “Sono contento che la trattativa si sia finalmente conclusa. Per me è una grandissima soddisfazione poter giocare con la maglia del Napoli al San Paolo davanti ad un pubblico eccezionale. E’ un sogno che si avvera, ed il fatto che si sia realizzato a 34 anni è ancora più bello”.

Nel contempo video delle formazioni Napoli Elfsborg Stadio San Paolo 1 0

Presentazione Calcio Napoli 2010-2011 Stadio San Paolo 3 Agosto 2010


A meno di 24 ore da Napoli-Wolfsburg, ore 21.00 allo stadio San Paolo. E’ la prima uscita a Fuorigrotta degli azzurri che inaugurano contro i campioni della Bundesliga 2009 la nuova stagione, in un’amichevole di lusso. Un’anteprima internazionale che prelude al match di Europa League di metà agosto. Per l’occasione i cancelli dello stadio saranno aperti alle ore 18. Nell’occasione saranno presentate al popolo azzurro le nuove maglie di gioco sempre marcate Macron oltre che il nuovo ” Matador ” Edinson Cavani .

Chi Ama non dimentica – Re Diego ed i Pimpinela Querida Amiga


In un campionato mediocre crederci ancora è d’obbligo .
..

Champions ….un sogno di tutti noi .
Qualche anno fa abbiamo vissuto quella piccola parentesi dove il Grande Napoli in uno stadio vuoto tenne testa al grande Real di Butragueno . Troppo poco per noi …speriamoci ancora . Caro Presidente però se mai il miracolo dovesse avverarsi …ci piacerebbe vivere da protagonisti e non da cenerentole …